Pietro Ichino

Profilo

È stato dirigente sindacale della Fiom-Cgil nella zona di Cusano Milanino dal 1969 al 1972, poi responsabile del Coordinamento servizi legali della Camera del Lavoro di Milano dal 1973 al 1979, quando è stato eletto alla Camera dei Deputati, dove è stato fino al 1983 membro della Commissione Lavoro.

Iscritto all’Albo degli Avvocati dal 1975, ha sempre esercitato la professione forense esclusivamente nel campo del diritto del lavoro. È socio fondatore dello Studio Ichino Brugnatelli e Associati dal 1985.

Dal 1983 è stato dapprima Ricercatore presso l’Università statale di Milano, poi dal 1986 al 1991 professore straordinario di diritto del lavoro nell’Università di Cagliari; per ricoprire, dal 1991 il ruolo di professore ordinario della stessa materia nell’Università statale di Milano.

Giornalista pubblicista dal 1970, è stato editorialista del Corriere della Sera dal 1997 fino all’elezione al Senato nel 2008.

Dal 1985 è stato Caporedattore della Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, diretta da Giuseppe Pera, della quale è stato Vicedirettore dal 1992 e Direttore responsabile dal 2002 al 2008. 

Nel 2008 è stato eletto al Senato, dove è stato membro della Commissione Lavoro per due legislature, fino al 2018. Nel corso del decennio ha presentato, oltre a diversi altri disegni di legge, quello per il Codice semplificato del lavoro, di cui una parte rilevante è stata ripresa nel c.d. Jobs Act (la riforma del diritto del lavoro entrata in vigore nel 2015); è stato inoltre l’estensore dell’articolo 3 della legge n. 179/2017 sul whistleblowing, che ha ridefinito la nozione di giusta causa di rivelazione applicabile al segreto aziendale, d’ufficio, professionale, scientifico e industriale.

Pubblicazioni

I suoi innumerevoli saggi, articoli e interviste sono agevolmente reperibili attraverso l’Archivio dei suoi scritti. Tra i libri di diritto del lavoro di maggiore rilievo si segnalano:

  • Diritto alla riservatezza e diritto al segreto nel rapporto di lavoro. La disciplina della circolazione delle informazioni in azienda, Giuffré, 1979;
  • Il tempo della prestazione nel rapporto di lavoro, 2 voll., Giuffré, 1984 – 1985;
  • Nuovi strumenti di intervento nel mercato del lavoro. La promozione del lavoro degli handicappati e degli anziani; i Job Clubs; il Job Sharing, con M. Violi, Angeli, 1988; 
  • Subordinazione e autonomia nel diritto del lavoro, Giuffré, 1989;
  • Il lavoro subordinato: definizione e inquadramento, nel Commentario del Codice civile diretto da P. Shlesinger, 1992;
  • Strategie di comunicazione e Statuto dei Lavoratori. I limiti del dialogo tra impresa e dipendenti, (cur.) Angeli, 1992;
  • Lavoro interinale e servizi per l’impiego: il nuovo quadro di riferimento, Giuffré, 1995;
  • Il diritto del lavoro e i confini dell’impresa, relazione introduttiva e replica conclusiva alle Giornate di Studio dell’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro, Trento, 1999, Giuffré, 1999;
  • Il contratto di lavoro, in Trattato di diritto civile e commerciale diretto da F. Cicu, F. Messineo e L. Mengoni, 3 voll., Giuffré, 2000-2003;
  • Lezioni di diritto del lavoro. Un approccio di labour law and economics, Giuffré, 2004; 
  • Il diritto del lavoro nell’Italia repubblicana. Teorie e vicende dei giuslavoristi dalla Liberazione al nuovo secolo, con R. Del Punta, R. De Luca Tamajo e G. Ferraro, Giuffré, 2008;
  • Orario di lavoro e riposi, con L. Valente, nel Commentario del Codice civile diretto da P. Shlesinger e continuato da F.D. Busnelli, 2a ed. 2012.

Sempre in materia di lavoro ha pubblicato diversi saggi rivolti anche ai non addetti ai lavori: 

  • Diritto del lavoro per i lavoratori, voll. I e II, De Donato, 1975 e 1977;
  • Il collocamento impossibile, De Donato, 1982;
  • Il lavoro e il mercato, Mondadori, 1996, che ha ricevuto il “Premio Scanno Giancarlo Capecchi” come miglior testo italiano per le relazioni industriali nel 1997, e li “Premio Walter Tobagi” come miglior saggio per il settore degli studi politici e sociali nel 1998;
  • A che cosa serve il sindacato?, Mondadori, 2005; ripubblicato nella collana “Oscar Bestsellers” nel 2006;
  • I nullafacenti. Perché e come reagire alla peggiore ingiustizia della nostra amministrazione pubblica, Mondadori, 2006; ripubblicato nella collana “Oscar Bestsellers” nel 2007;
  • Inchiesta sul lavoro. Perché non dobbiamo avere paura di una grande riforma, Mondadori, 2011;
  • Il lavoro spiegato ai ragazzi – e anche ad alcuni adulti, Mondadori, 2013;
  • Il lavoro ritrovato. Come la riforma sta abbattendo il muro tra i garantiti, i precari e gli esclusi, Mondadori, 2015;
  • L’intelligenza del lavoro. Se sono i lavoratori a scegliersi l’imprenditore, Rizzoli, 2020.

Tra le sue opere in campo diverso dal diritto del lavoro si segnalano:

  • La casa nella pineta. Storia di una famiglia borghese del Novecento, Giunti, 2018, dove è narrata anche la storia ultra-secolare dello Studio Ichino-Brugnatelli;
  • Il segreto del Naviglio Grande. Gigi Pedroli, una storia milanese, Tralerighe, 2019;
  • L’ora desiata vola. Guida al mondo dei rebus per solutori (ancora) poco abili, Bompiani, 2021.

.

Guglielmo Burragato

Profilo

Guglielmo si occupa di consulenza e contenzioso, prevalentemente in materia di diritto del lavoro e della previdenza sociale, ed in misura minore in materia di diritto civile, commerciale e fallimentare, per conto di clienti italiani e stranieri, quali banche, assicurazioni, imprese manifatturiere e di servizi, procedure concorsuali, soggetti individuali.

È anche autore di diverse pubblicazioni in materia di diritto del lavoro.

Sergio Passerini

Profilo

Si occupa di consulenza e contenzioso in materia di diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sociale. Presta assistenza per la gestione di contratti e rapporti di lavoro, privati e pubblici; relazioni sindacali; previdenza sociale e complementare; trattamento dati personali e privacy (GDPR).

La sua clientela opera principalmente nei settori della ricerca scientifica e tecnologica, del commercio e dei servizi, dell’attività finanziaria e creditizia, dello spettacolo.

È associato ad AGI – Avvocati Giuslavoristi Italiani (https://www.giuslavoristi.it) ed è uno dei dodici componenti del suo Consiglio Esecutivo Regionale per la Lombardia (https://www.giuslavoristi.it/regione/2/lombardia).

È autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto del lavoro su riviste specializzate ed è relatore a convegni. Svolge abitualmente attività di formazione in materia di diritto del lavoro per clienti, colleghi, commercialisti e consulenti del lavoro.

 

Andrea Fortunat

Profilo

Si occupa di consulenza e contenzioso in materia di diritto del lavoro, di diritto societario, con particolare specializzazione nel diritto cooperativo e nel diritto della previdenza sociale, in particolare sotto il profilo delle problematiche assicurative e contributive delle imprese.

È autore di diverse pubblicazioni in materia di diritto del lavoro, cooperativo e previdenziale.

Margherita Covi

Profilo


Si occupa di attività giudiziale e di consulenza in materia di diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sociale, prevalentemente per conto di primarie banche nazionali ed estere, imprese del settore aeronautico e dei servizi.

È membro dell’associazione Avvocati Giuslavoristi Italiani (AGI) e collabora con la “Rivista italiana di diritto del lavoro”.

 

Carlo Fossati

Profilo

Esperto nelle materie del diritto sindacale e del lavoro, assiste primarie aziende nei più diversi settori produttivi (industriale, editoriale, commerciale, del credito e dell’assistenza ospedaliera) e collabora con lo Studio dal gennaio 2003. È diventato socio nel 2006.

Membro dell’AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani), è stato nominato nell’ottobre 2010 Presidente della Commissione per i rapporti fra AGI e Università e dal 2014 membro del Consiglio Esecutivo Nazionale (CEN) della medesima associazione.

Collabora con la cattedra di Diritto del Lavoro dell’Università degli Studi di Milano, svolgendo inoltre attività continuativa di docente per la Scuola di Perfezionamento e Pratica Forense dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

È docente di diversi Master organizzati da Euroconference, Sole 24 Ore Formazione, AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale) e ANCL (Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro) e prende parte a numerosi convegni, corsi e conferenze in qualità di relatore.

Ha pubblicato la monografia “Lavoro all’Estero”, a cura di Carlo Fossati, IPSOA 2005, ed inoltre numerosi articoli e commenti sulle principali riviste giuridiche in ambito lavoristico, tra cui “Rivista Italiana di Diritto del lavoro”, “Diritto e Pratica del Lavoro”, “Il Consulente del Lavoro”, “Guida alle paghe”.

Francesco Brugnatelli

Profilo

Avvocato dal 2004, si occupa in prevalenza di questioni di diritto commerciale e societario, e, in misura minore, di diritto del lavoro e previdenziale.
Fornisce consulenza e assistenza alle banche (per es. in materia di finanziamenti, garanzie internazionali, leasing, procedure di risanamento di imprese, sanzioni amministrative pecuniarie), a dirigenti, amministratori, sindaci e imprese in campo societario e ai privati (in particolare in materia di privacy, responsabilità sanitaria e diritti reali).

Negli ultimi anni ha sviluppato una vasta rete di relazioni in Italia e Cina, accompagnando società italiane nei processi di internazionalizzazione e assistendo clientela cinese (anche privati) nell’acquisizione di asset (società e real estate) in Italia e nella successiva gestione (governance, contratti di lavoro e di distribuzione, ristrutturazioni, permessi di soggiorno per lavoratori qualificati e dirigenti).

È inoltre docente e relatore a convegni e formazione professionale con particolare attenzione al diritto societario e alle relazioni culturali e societarie tra Italia e Cina, ed è coautore di una guida bilingue al diritto del lavoro italiano (italiano e cinese) volta a superare il divario culturale tra la mentalità giuridica italiana e cinese e gli approcci aziendali.

Franco Tofacchi

Profilo

Dal marzo 2006 collabora con lo Studio Ichino – Brugnatelli e Associati, di cui é socio dal 2008.

È socio dell’associazione Avvocati Giuslavoristi Italiani fin dalla sua fondazione (2002).

È autore di numerose note ed articoli in tema di diritto del lavoro e sindacale (con particolare riferimento a: potere disciplinare del datore di lavoro; diritti sindacali; benefici contributivi connessi all’esposizione ad amianto; responsabilità civile del datore di lavoro), pubblicati su ‘Rivista italiana di diritto del lavoro’, ‘Massimario della giurisprudenza del lavoro’, ‘Guida alle paghe’ e ‘Diritto e Pratica del lavoro’.

Partecipa, in qualità di relatore e chairman , a seminari e convegni, principalmente per alcune Associazioni Industriali. Organizza e conduce corsi di formazione per HR Managers.

Luca Daffra

Profilo

Si occupa di consulenza e contenzioso, prevalentemente in materia di diritto del lavoro, sindacale, previdenziale e privacy relativa ai rapporti di lavoro.
Ha iniziato la propria collaborazione con lo Studio Ichino, Brugnatelli e Associati a partire dal novembre 2006 e ne è diventato Socio nel 2015.

Evangelista Basile

Profilo

Si occupa di consulenza e contenzioso, prevalentemente in materia di diritto del lavoro e sindacale, in misura minore in materia di diritto civile.

È docente di diversi Master organizzati dall’ODCEC (Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili), IPSOA, Euroconference, AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale) e ANCL (Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro) e prende parte in qualità di relatore, a numerosi convegni, corsi e conferenze.

Collabora con la “Rivista italiana di diritto del lavoro” e con i periodici specializzati in ambito giuslavoristico, quali “Il Giurista” e “La Circolare”.

Laura Panciroli

Profilo

Dopo essere stata per molti anni il riferimento dello Studio per le questioni di diritto penale, è diventata socia nel gennaio del 2021.

Si è specializzata in diritto penale del lavoro, in ambito pubblico e privato, si occupa, sia in sede giudiziaria che stragiudiziale, dei reati contestati o subiti da imprenditori, dirigenti, professionisti e lavoratori. Si occupa abitualmente di infortuni sul lavoro, casi di colpa medica, reati fiscali, reati informatici, reati societari, reati contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio in generale,  responsabilità amministrativa degli enti.

Tratta i reati contro la persona, principalmente in ragione della propria adesione ventennale all’Associazione SVS DAD, presso la Clinica Mangiagalli di Milano, che assiste le vittime di stalking, maltrattamento, violenza sessuale. Rientra dunque nella sua area di attività l’assistenza alle persone offese dai reati di maltrattamento, violenza e atti persecutori.

Si è occupata di formazione come docente nei corsi “Diritto penale d’impresa” e “Reati sul lavoro e strategie di difesa”, organizzati dal Gruppo Euroconference Spa, nei masters “Captha” in materia di “reati bancari” e “responsabilità dell’ente ex DLgs. 231 / 2001”, per l’Ordine degli avvocati di Milano nei corsi di formazione sul “lavoro minorile”, ha tenuto corsi formativi per aziende in materia di sicurezza sul lavoro e per medici dentisti con il progetto “dentista sentinella”.

È stata relatrice in diverse sedi, pubbliche e private, sui temi della violenza di genere e del maltrattamento in famiglia e della violenza economica.

Piergiovanni Mandruzzato

Profilo

Entrato a far parte dello Studio nell’aprile 2014, possiede un’esperienza professionale che si focalizza esclusivamente sul diritto del lavoro e della previdenza sociale.
In particolare, la sua conoscenza fa riferimento sia agli aspetti giuslavoristici connessi ad acquisizioni o cessioni di azienda, ovvero connessi a processi di ristrutturazione/riorganizzazione aziendale e delle relative problematiche di riduzione di personale, sia alla gestione di vertenze e conflitti collettivi o individuali, con riferimento a tutti gli aspetti del rapporto di lavoro, della sua cessazione nonché degli obblighi di non concorrenza successivi alla risoluzione del rapporto di lavoro. Infine, include anche le tematiche relative alla costituzione, allo svolgimento e alla cessazione di rapporti di agenzia.

Inoltre, ha maturato una vasta esperienza nell’attività giudiziale connessa al diritto del lavoro e della previdenza sociale, rappresentando e difendendo la clientela, imprese sia italiane che multinazionali operanti in Italia, nei contenziosi innanzi l’Autorità Giudiziaria.

Francesco Antonio La Badessa

Profilo

È entrato a fare parte dello Studio Ichino Brugnatelli e Associati nel Febbraio 2016 facendo confluire nello Studio le risorse del dipartimento giuslavoristico dello Studio Legale Pantè – La Badessa, di cui è stato co-fondatore.

Svolge prevalentemente consulenza legale in favore di aziende private, managers e professionisti impegnati in operazioni di due diligence prodromiche a fusioni, acquisizioni, riorganizzazioni o ristrutturazioni aziendali: la sua ventennale esperienza nel campo del diritto del lavoro e delle relazioni sindacali, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale, ha un particolare focus nel settore della somministrazione di lavoro e degli appalti di manodopera.